Unione di preghiera per le vocazioni
Unione di Preghiera PDF Stampa E-mail

Per rispondere al grande bisogno di apostoli santi
per le necessità del mondo e delle Chiesa,
è nata la
...


preghiera_blu_600_155


UNIONE DI PREGHIERA
PER LE VOCAZIONI



Ha avuto inizio l'8 dicembre del 1900 a Messina ad opera di Padre Annibale Maria Di Francia (1851-1927), "apostolo della preghiera per le vocazioni e padre degli orfani". Egli portò scolpite nel cuore le parole di Gesù: "Pregate il Padrone della messe che mandi operai nella sua messe" e ad esse dedicò tutta la vita.
Fondò l' Unione di Preghiera per le Vocazioni (UPV), affinchè tutti, nella Chiesa, preghino e lavorino per ottenere dal Padrone della messe apostoli santi per i bisogni del mondo intero. L'UPV si rivolge a tutti i fedeli cattolici: laici, consacrati e ministri ordinati. Sono previste due forme di adesione:


Adesione personale

Ci si impegna a vivere e diffondere lo spirito di questa preghiera a livello personale, in comunione spirituale con tutti gli aderenti.

Adesione di gruppo o comunitaria

Oltre che a livello personale, ci si impegna a partecipare attivamente alla vita di un "Cenacolo di preghiera per le vocazioni". L'impegno di adesione richiesto dura, normalmente, un anno ed è sempre rinnovabile.



199



Ogni aderente, attraverso la sottoscrizione della scheda di adesione, secondo la propria sensibilità e disponibilità, si impegna a:


  • Pregare quotidianamente per le vocazioni;

  • Diffondere il più possibile questa preghiera, affinchè essa diventi universale;

  • Essere un buon operaio del Vangelo secondo la propria vocazione e offrire la propria vita nello spirito del Rogate.


Questi impegni fondamentali sono comuni ad entrambe le forme di adesione.




Clicca qui per compilare

la tua scheda di adesione



Compilando e inviando la presente Scheda di Adesione
dichiari di essere stato informato ed aver accettato
quanto previsto dal DLGS 196/2003
e riportato al seguente link:
Informativa sulla privacy