MONDO VOC OTTOBRE 2014 PDF Stampa E-mail
copertina_ott_2014

Il numero di OTTOBRE 2014


affronta il tema

CATTOLICI E LAICI. UN DIALOGO POSSIBILE 
 

Già dopo il Concilio Vaticano II, la “questione non credenti” assunse una diversa connotazione. Da tabù divenne per la Chiesa argomento di studio e comprensione. L’apertura, sancita da Paolo VI attraverso l’istituzione del Segretariato per i non credenti, ha ricevuto negli anni l’avallo di altri Pontefici. Ma è con papa Francesco che il tema ha acquisito una rilevanza nuova ed ha avuto un’eco mai verificatisi prima. “La fede – ha spiegato infatti Bergoglio - non è intransigente, ma cresce nella convivenza che rispetta l’altro”. Anche quando l’altro si dichiara ateo, anche quando incalza con domande provocatorie, anche se prova a scardinare le verità della dottrina cattolica. E “il credente – ha proseguito – non è arrogante”. Non si pone nel confronto con fare cieco e sordo, ma prova a capire il punto di vista altrui, in modo costruttivo. In questo numero di Mondovoc parliamo di Chiesa e laici, di oppositori e contestatori, di fatti storici significativi ai fini del processo di secolarizzazione dello Stato, ma anche di dialogo tra le diverse posizioni perché, come ha ricordato il Santo Padre: “tutti siamo fratelli. Credenti, non credenti, o di questa confessione religiosa o dell’altra, ebrei, musulmani … tutti siamo fratelli!”.

 

Gianni Epifani





(CLICCA QUI PER ACCEDERE GRATUITAMENTE ALLA RIVISTA INTEGRALE)

Condividi l'articolo